Ho iniziato a fotografare per sbaglio a 16 anni, scoprendo fin da subito tutte le possibilità del mezzo. Comincia così uno studio approfondito e meticoloso che culmina all' ISFAV di Padova, dove ho affinato le mie conoscenze tecniche. Se dovessi descrivere i miei primi anni di fotografia lo slogan sarebbe "La tecnica prima del cuore".
Come sappiamo, però, la tecnica da sola spesso non basta, è necessia anche una buona dose di cuore e di libertà espressiva che la sola tecnica non può dare.
Mi piace osservare con occhio critico la realtà, trovando il bello, l'affascinante e l'unico in tutto ciò che mi circonda.
Il mio nuovo slogan ora è:
"Prendere tutto con leggerezza, molto seriamente"
Back to Top